Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti; proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie.

28/05/2018 - Concluso il progetto "Cultura e Legalità"

In uno scenario ricco di storia e magnificenza, l'auditorium S.S.Salvatore di Castroreale, gli studenti del Liceo delle Scienze umane/IPSSS, giorno 28 Maggio 2018 hanno concluso il progetto "Cultura e Legalità", iniziato lo scorso 21 Marzo, con uno spettacolo teatrale colmo di pathos e bellezza. La regia di "Cuori spezzati," ad opera del prof. Natale Mirabile, Prof Lea Calandi e Prof Nuccia Isgrò, ha visto come interpreti, non solo i ragazzi con poesie, riflessioni e balli, ma anche il grande cantastorie Fortunato Sindoni, che ha coinvolto emotivamente tutto l'uditorio con le ballate che raccontano di mafia.
Il tema centrale è stato "I bambini vittime di mafia". Infatti all'esterno dell'auditorium è stata creata una postazione documentaristica con le 108 foto, corredate di brevi note biografiche, di queste innocenti vittime.
Filo conduttore una superba interprete: Martina Paratore, alunna della V° IPSSSS, che ha saputo condurre, magistralmente per mano , gli spettatori all'interno del teatro, prima con un promo sullo spettacolo e poi come introduzione allo stesso.
Sono intervenute le autorità locali e la D.S. dott.ssa Domenica Pipitò che, al termine dello spettacolo,ha elogiato il lavoro svolto, sicuramente propedeutico per un percorso alla legalità. Ospiti, tra gli altri, gli studenti della Scuola dell'obbligo di Castroreale. Un plauso alla corpo docente che, ancora una volta, ha saputo creare un' ottima rappresentazione all'insegna dell'informazione, della cultura e della legalità.

Informazioni aggiuntive